DETTAGLIO NEWS TORNA ALL'ELENCO

25/02/2016 → Pubblichiamo la sentenza n. 51190 della corte di Cassazione Penale.Responsabilit√† del Committente (anche in presenza di CSE) per la morte di un lavoratore caduto all'interno di un fossato della profondit√† di mt. 3,80, frapposto tra l'edificio ed il bordo dello scavo di fondazione. La morte √® avvenuta a causa della presenza di ferri di ripresa acuminati fuoriuscenti dalla fondazione.


Visualizza Documento