DETTAGLIO NEWS TORNA ALL'ELENCO

09/10/2014 → Visite mediche sempre durante l'attività di lavoro.

how to get an std test what are symptoms of gonorrhea otc chlamydia test
your wife cheated on you link why cheat on your wife

Le visite mediche vanno eseguite durante l’attività di lavoro, altrimenti il datore di lavoro deve giustificare con ragioni produttive l’organizzazione dei controlli sanitari all’infuori del normale orario di lavoro.

Lo precisa la commissione per gli interpelli sulla sicurezza del lavoro nella nota n.18/2014 a risposta ad un quesito dell'unione sindacale di base dei Vigili del Fuoco.
La richiesta riguarda la corretta interpretazione dell'Art.41 del T.U. sulla sicurezza, il quale disciplina obbligo e modalità per l'effettuazione della sorveglianza sanitaria.
In particolare è stato chiesto se la visita vada svolta in orario di lavoro, oppure se il datore di lavoro abbia facolta di inviare il lavoratore a visita anche quando non si trovi al lavoro.
In questo caso, è stato chiesto se il tempo impiegato dal lavoratore debba essere retribuito, e la commissione ha stabilito che le visite vanno fissate durante l'orario di lavoro e che se programmate in orario diverso è necessaria una " motivazione produttiva", e ove, per giustificate esigenze lavorative il controllo sanitario sia effettuato in orari diversi il lavoratore dovrà comunque ritenersi in servizio.
In quanto ai costi da sostenere per le visite, la commissione ritiene che l'unico a doverli sostenere sia il datore di lavoro in virtù dell'Art. 15, comma 2 del T.U. il quale stabilisce che le misure relative a sicurezza. igiene e salute durante il lavoro non devono in nessun caso comportare oneri per i lavoratori.
my ex cheated on me blog.e-lecta.com my husband cheated on me will he do it again